In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

L’arte di essere pazienti

 

coverdalailama

Un saggio che può essere molto utile, soprattutto in questi anni in cui la violenza sembra dominare tutto.









 

«Qualsiasi azione positiva», afferma un celebre testo del buddhismo, «può essere distrutta da un solo momento d’ira». Tra le tante sentenze del pensiero orientale, nessuna forse ci è più familiare di questa. Fenomeno endemico della nostra cultura, l’ira costituisce, infatti, una delle radici indiscusse della discordia e della violenza che caratterizzano il nostro mondo. Viene manifestata centinaia di volte al giorno dai media. La si ritrova nel modo in cui vengono regolate le controversie nella nostra società; nel modo in cui i leader politici si comportano nelle aule del Parlamento; nel senso di odio verso noi stessi che pervade la nostra cultura. L’antidoto contro l’ira è la pazienza, coltivata dalla quasi totalità delle religioni e degli antichi saperi, ma elevata a vera e propria arte soltanto dal buddhismo.
Tenzin Gyatso, il XIV Dalai Lama, svela in questo libro le principali tecniche dell’arte di essere pazienti, e mostra come la pazienza non presupponga affatto passività e arrendevolezza ma, all’opposto, saldezza e risolutezza di carattere
.

Il saggio è disponibile in formato digitale.

 

 

Chi è Tenzin Gyatso
È nato in Tibet nel 1935 ed è il quattordicesimo Dalai Lama. Leader politico e spirituale del popolo tibetano, autorità religiosa, voce tra le più ascoltate del pacifismo mondiale, nel 1989 è stato insignito del premio Nobel per la pace. Dal 1959 vive in India, a Dharamsala, sede del governo tibetano in esilio. Da Mondadori ha pubblicato tra gli altri: La via del buddhismo tibetano (1996), Incontro con Gesù (1997), I sentieri della sapienza e dell'incanto (2001), I consigli del cuore (2002); con Howard C. Cutler, L'arte della felicità (2000) e L'arte della felicità sul lavoro (2005), con Daniel Goleman, Emozioni distruttive (2003), con Thomas Laird, Il mio Tibet (2008) e, a cura di Jeffrey Hopkins, La strada che porta al vero (2004), Lungo il sentiero dell'illuminazione (2006), La via dell'amore (2007), Conosci te stesso (2009), Autobiografia spirituale (2010), L'arte della pace interiore (2013), La via della liberazione (2014), Il mio appello al mondo (2015), La pratica della saggezza (2016), Che cosa è il buddhismo. Un maestro e molte tradizioni con Thubten Chodron (2016).
Con Neri Pozza ha pubblicato Il sonno, il sogno, la morte (2000) e Ponti sottili (2005).

 

 

 

Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Martedi, 12 Dicembre 2017 17:03:16

 

Anatomia-slogan265

vai

 

editoria-digitale
vai →

 

 

aEa

vai

free-ebook

vai 

 

 

I blog di LO

Esegui Login o registrati




 


siamo qui grazie a :
AGISLAB-MI 
 


MarinaMayer sett2012

Il Blog di Marina Mayer
vai → 

La Profezia della Stella  

 

 


Pensieri che condividiamo
Wilde-pensieri 
 Non esistono libri morali o immorali. 
I libri sono scritti bene o scritti male. 
Questo è tutto.
Altri...    —leggi 

 


Save the Children
save-the-children 
 Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno