TLD18: a Milano ci sarà un tempo bellissimo

 

tdl18apertura


Tempo di Libri si terrà a fieramilanocity dall’8 al 12 marzo e il calendario degli incontri è veramente molto ricco. Si snoderà su cinque temi: Donne, Ribellione, Milano, Libri e Immagine, Mondo digitale.





 

 

Si inizia il 7 marzo con Incipit una grande festa a fiermilanocity aperta a tutti e si continua a festeggiare fino al 12 marzo. Sto parlando di Tempo di Libri, la Fiera Internazionale dell’Editoria, che si terrà nei paglioni 3 e 4 della fiera nel cuore del capoluogo lombardo, da giovedì 8 a lunedì 12 marzo. Nuova location e nuove date per un evento che sta impegnando il nuovo direttore Andrea Kerbaker e tutta la squadra di Laincontri-tutti-gusti Fabbrica del libro, in altre parole AIE-Associazione Italiana Editori e Fiera Milano.
La manifestazione guiderà i suoi visitatori attraverso cinque sentieri tematici, uno per ogni giornata: Donne (giovedì 8 marzo), Ribellione (venerdì 9), Milano (sabato 10), Libri e immagine (domenica 11) e Mondo digitale (lunedì 12).

Prima di immergerci nei percorsi tematici, desidero evidenziare il Programma Professionale e il MIRC-Milan International Rights Center. Il primo offre agli editori l’opportunità di aggiornarsi, creare condizioni per discutere con i colleghi che lavorano in altri anelli della filiera. La prima edizione ha proposto incontro di altissimo livello, immagino che accadrà anche quest’anno. Ad esempio, un’estensione dell’Osservatorio sulle nuove forme di consumo editoriale e culturale avviato da AIE, in collaborazione con Pepe Research, a TDL17, permetterà di mettere a confronto i diversi comportamenti degli adulti quando comprano un libro per sé e per i propri figli. Ma il menù è molto ricco, vi suggerisco di dare un’occhiata al sito.
Al MIRC da giovedì 8 a sabato 10 responsabili di diritti, editor, agenti letterari, scout e editor, italiani e stranieri si incontreranno per la contrattazione di diritti nella Sala Gold. Ad oggi sono oltre 360 i partecipanti confermati, provenienti da 32 Paesi. Saranno oltre 100 le case editrici italiane e ad oggi il sistema ha preso in carico oltre 2.800 richieste di appuntamenti. Chi è interessato può contattare la segreteria del MIRC.

I percorsi a tema

Le prime protagoniste di TDL8 saranno le Donne: scrittrici, artiste, giornaliste, scienziate, sportive. A partire dalla loro tutela attraverso la sigla di un patto per parità e contro la violenza di genere, condiviso dalle donneamministrazioni comunali, con Giuseppe sala, Simona Lembi, Daria Colombo e Geppi Cucciari.
Entrando nel vivo degli incontri, Élise Thiébaut autrice di un libro in cui demolisce luoghi comuni e superstizioni attorno al ciclo mestruale, Valeria Parrella e Natalia Aspesi affronteranno il sesso dal punto di vista femminile. E se Nadia Fusini inviterà a scoprire la giovane Virginia Woolf, Eva Cantarella e Simona Maggiorelli intraprenderanno un lungo viaggio nella storia dell’arte, dalle pitture rupestri alle poetesse della Grecia antica fino ai fasti dell’epoca romana.

Venerdì 9 marzo lo spunto di partenza per Ribellione sarà offerto dalla storia: in particolare dalla ricorrenza dei 50 anni dal ’68, con i movimenti che ridefinirono panorama culturale, sociale e politico europeo. Da lì la visione si aprirà a 360 gradi: si parlerà di rivoluzioni russe con Ezio Mauro e di primavere arabe con Yasmine El Rashidi. Quelleribellione che si aprirà in fiera sarà una sorta di agorà del XXI secolo, dove ascoltare le storie uniche: dalle memorie di una ribelle per definizione come l’attrice Adriana Asti alle missioni del Comandante Alfa. Ma ci stupirà anche John Grisham in un dialogo con Gianrico Carofiglo, nonché Eddie Newquist, uno dei più geniali produttori crossmediali nell’editoria e nello spettacolo. Mentre le ragioni della scienza saranno affidate al genetista Edoardo Boncinelli e al matematico Piergiorgio Odifreddi.

Lo scorso ottobre Milano è stata riconosciuta come “Città creativa Unesco per la Letteratura” e sarà la protagonista di sabato 10 marzo con una serie di eventi dedicati alla sua anima letteraria. ll programma attingerà all’immenso patrimonio di storie legate alla città, dalla Milano di inizio Novecento milanoamata e vissuta da Hemingway alla metropoli contemporanea dei nuovi grattacieli e di CityLife, dalle strade e dai quartieri che fanno da serbatoio inesauribile per l’immaginazione di narratori e giallisti, al tragitto umano e artistico di giganti milanesi della letteratura italiana, come Alda Merini. Lo si farà con molti ospiti che hanno un legame stretto con la città, da Michele Serra che da Milano osserva quotidianamente la realtà a Sveva Casati Modignani, che vi è nata, l’ha raccontata come giornalista di costume e continua ad ambientarvi i suoi romanzi.

Nello schema delle cinque giornate tematiche, domenica 11 è dedicato a Libri e Immagine. Un rapporto, una relazione che va ben oltre il semplice ed effimero sguardo che spesso rivolgiamo a una copertina. La riflessione sarà condotta a più livelli, coinvolgendo la perfezioneimmaginedelle antiche miniature e il fascino dell’illustrazione moderna, le avventure popolari dei comics e l’eleganza dei graphic novel, l’immediatezza di uno scatto e l’irrequietezza dei fotogrammi in movimento. Sarà un viaggio speziato di multimedialità, in cui Helena Janeczek racconterà l’avvincente storia della fotografa Gerda Taro e Concita De Gregorio, con Dori Ghezzi, guiderà un incontro tutto al femminile sulla poetica di Fabrizio De Andrè.

Infine, lunedì 12 e il Mondo Digitale a cui ho dedicato il post nel mio blog su Il Fatto Quotidiano. Per iniziare, oltre a leggere il post, vi mondo-digitale
posso suggerire di visitare il Digital Cafe.


E poi ci sono tutte le divagazioni sul tema. E sono tante.
Per questo, per scegliere bene gli incontri e gli eventi, vi consiglio di consultare il programma sul sito della manifestazione. Anche i biglietti li potete acquistare online.

Ci vediamo a Tempo di Libri.
Marinella Zetti

 

 

 

 

 

Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Martedi, 22 Maggio 2018 04:35:32

 

Anatomia-slogan265

vai

 

editoria-digitale
vai →

 

 

aEa

vai

free-ebook

vai 

 

 

I blog di LO

Esegui Login o registrati




 


siamo qui grazie a :
AGISLAB-MI 
 


MarinaMayer sett2012

Il Blog di Marina Mayer
vai → 

La Profezia della Stella  

 

 


Pensieri che condividiamo
Wilde-pensieri 
 Non esistono libri morali o immorali. 
I libri sono scritti bene o scritti male. 
Questo è tutto.
Altri...    —leggi 

 


Save the Children
save-the-children 
 Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno
 

 




FacebookTwitterLinkedIn

In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite Per saperne di più