Leggermente… pronti e via

 

logo leggermenteA Torino si aprono le porte dell’ottava edizione, il progetto promosso nel 2010 dalla Città di Torino, Cascina Roccafranca, Sistema Bibliotecario Urbano, Biblioteca civica Villa Amoretti e Libreria Gulliver propone iniziative, eventi e incontri che ruotano intorno ai libri e alla lettura condivisa.   



 

L’ottava edizione di Leggermente ha preso il via e si concluderà a maggio. Il progetto promosso nel 2010 dalla Città di Torino, Cascina Roccafranca, Sistema Bibliotecario Urbano, Biblioteca civica Villa Amoretti e Libreria Gulliver propone iniziative, eventi e incontri che ruotano intorno ai libri e alla lettura condivisa.  

Il progetto è stato finanziato in questi anni dalla Fondazione CRT, dalla Fondazione Cascina Roccafranca, dalle Circoscrizioni 2 e 4 e dalla Fondazione della Comunità di Mirafiori onlus . 

Negli anni, 52 gruppi di lettura hanno “adottato” 81 libri, più di 7500 persone hanno avuto modo di dialogare con 99 autori; 208 classi di ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori del territorio si sono confrontati con libri, film, tornei letterari, performance teatrali, videomaking, incontrando anche loro gli autori e avendo modo di parlare, senza filtri e mediazioni, di libri e delle emozioni che solo la lettura è in grado di suscitare. 

Di edizione in edizione il progetto, partito dal quartiere Santa Rita – Mirafiori Nord, si è ampliato sul territorio di Mirafiori Sud, coinvolgendo la Fondazione della Comunità di Mirafiori onlus, La Casa di Quartiere Nel Parco, la Biblioteca civica Cesare Pavese.  Nel 2017 Leggermente ha spalancato le porte alla Circoscrizione 4 - Parella, Campidoglio e San Donato - un’area che conta una popolazione di circa 95.000 abitanti.  Leggermente, insiemelaboratorio-leggermente-in- alla casa del quartiere + Spazio Quattro, a due librerie - La Gang del pensiero e La città del Sole - e alla rete di scuole Torino Rete Libri porterà dunque momenti importanti di aggregazione e incontro tra lettori e autori lì, dove le biblioteche non ci sono, per dimostrare che la lettura può essere un modo per vivere il territorio, il quartiere, la città.  E non è tutto. Tra le iniziative che prendono il via da questa edizione, un’opportunità bella e importante nel nome dell’inclusione. Con Leggermente in Blu, i libri entreranno nel mondo delicato e difficile dei bambini affetti da disturbi dello spettro autistico. Grazie alla collaborazione con A.N.G.S.A Torino (Associazione Nazionale Genitori Soggetto Autistici) e con L’Associazione di Idee onlus, insieme a operatori specializzati questi ragazzi avranno la possibilità di ascoltare, leggere, toccare, interagire con le pagine dei libri, creando momenti unici e speciali.  

Insieme alle novità, quella che ormai è la tradizione di Leggermente: gli incontri tra i gruppi di lettura e gli autori, scelti dai gruppi stessi.  

Leggermente ha inaugurato l’ottava edizione con una serie di anteprime di prestigio, ospitando nello spazio di Cascina Roccafranca uno dei più grandi giallisti e autori italiani, Carlo Lucarelli, nella Casa di Quartiere +Spazio Quattro il famoso storico Alessandro Barbero e alla Biblioteca civica Cesare Pavese Andrea Vitali. Gli appuntamenti proseguiranno da gennaio a maggio, in concomitanza con il Salone del Libro, con nuovi incontri e nuovi autori, spaziando dal romanzo alla cronaca, alla storia: Paolo Pagliaro, Simona Lo Iacono, Folco Terzani, Anilda Ibrahimi, Sara Simeoni … e molti altri ancora.  

Si è avviato anche Leggermente in classe, che coinvolge 63 classi di molte scuole secondarie di primo e secondo grado della città: i ragazzi incontro-librerialeggeranno insieme i libri proposti, organizzeranno gli incontri con gli autori, verranno coinvolti in un grande evento finale, il Torneo di Leggermente in classe, tra sport, book trailer, videomaking e performance teatrali. Tutto un mondo di incontri, appuntamenti, sfide creative ed eventi che ruotano intorno ai libri, senza alcun filtro né mediazioni, esclusivamente dedicati ai ragazzi. 

Senza dimenticare un’altra fascia di lettori importantissimi: i bambini in età prescolare e scolare. Leggermente in Famiglia propone una serie di iniziative - dai laboratori di lettura per i più piccoli ai brunch domenicali - incentrate sui libri per portare bambini, genitori e nonni a trascorrere del tempo di qualità insieme, leggendo e giocando sulle parole, perché la lettura è un percorso che va da 0 a 99 anni e… oltre! 

Leggermente, negli anni, si è dimostrato una chiave preziosa: la chiave che apre le porte di un mondo di parole, di pagine, di libri, di incontri, di amicizie, di partecipazione, di aggregazione e di sogni. 
Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di Cascina Rocca Franca, del Comune di Torino e della Libreria Gulliver.

                         logo leggermente-big

 

 

Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Venerdi, 17 Agosto 2018 13:37:37

 

Anatomia-slogan265

vai

 

editoria-digitale
vai →

 

 

aEa

vai

free-ebook

vai 

 

 

I blog di LO

Esegui Login o registrati




 


siamo qui grazie a :
AGISLAB-MI 
 


MarinaMayer sett2012

Il Blog di Marina Mayer
vai → 

La Profezia della Stella  

 

 


Pensieri che condividiamo
Wilde-pensieri 
 Non esistono libri morali o immorali. 
I libri sono scritti bene o scritti male. 
Questo è tutto.
Altri...    —leggi 

 


Save the Children
save-the-children 
 Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno
 

 




FacebookTwitterLinkedIn

In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite Per saperne di più