In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

La lettura al tempo di Internet Nuove Interviste

Abbiamo intervistato...autrici e autori, ma soprattutto lettrici e lettori.
Domande semplici e dirette per capire come sta la lettura in Italia al tempo di Internet. 

Leggere, secondo Cristina Rava

 

cristina-rava
È una delle scrittrici italiane di noir più apprezzate. I suoi personaggi, il medico legale Ardelia Spinola e il commissario Bartolomeo Rebaudengo, hanno conquistato migliaia di lettori.





Leggere, secondo Elena e Michela Martignoni

 

elena-michela-

Forse le conoscete meglio con il loro pseudonimo – Emilio Martini – in ogni modo, se un libro non le acchiappa nelle prime 50 pagine lo abbandonano.








Leggere, secondo Valeria Corciolani

 

valeria-corciolani
Grafica e illustratrice con due passioni: leggere e scrivere. Non c’è limite alla sua voglia di lettura, grazie all’ebook, in vacanza può portare un’enorme quantità di libri.





 

Leggere, secondo Patrizia Debicke van der Noot

 

patrizia-debicke
Scrittrice, ama leggere sia per lavoro che per piacere. Ha una vera passione per i libri in formato digitale, ne apprezza gli innumerevoli pregi.







Leggere, secondo Saveria Chemotti

 

saveria-chemotti
Alle classifiche preferisce il passaparola tra amiche. Ha una vera passione per la letteratura al femminile. E presto dovrà iniziare a utilizzare gli e-book.






Leggere, secondo Lorita Tinelli

 

lorita-tinelli
Psicologa, fondatrice del CeSAP, legge sempre i libri fino in fondo, perché li sceglie con molta cura. Non ha un buon rapporto con gli ebook.







Leggere, secondo Cinzia Giorgio

 

cinzia-giorgio
In un libro cerca principalmente una buona storia e, se non la convince, lascia perdere. Pensa che e-book e cartaceo possano convivere serenamente.








Leggere, secondo Livio Gambarini

 

liviogambariniok


È diventato sempre più critico nei suoi giudizi e sempre più insofferente verso stili poco curati. Per quanto riguarda gli e-book, è convinto che in Italia ci sia una grande resistenza al cambiamento.





Leggere, secondo Fabio Galli

 

fabio-galli
Fabio Galli, ma nel web è più noto come Bo Summer’s, è un lettore molto particolare. Segue un percorso personale ed è appassionato di scrittura sperimentale. Recentemente ha aperto a Mortara Biblio di Bo una libreria che riflette perfettamente le sue scelte.






Leggere, secondo Fabiana Sera

 

fabiana-seraok


Ideatrice del blog Mondo Curvy dedicato all’autostima delle donne, è un’instancabile lettrice; però ai moderni ebook preferisce i classici libri di carta.






Sabato, 23 Settembre 2017 22:19:31

 

Anatomia-slogan265

vai

 

editoria-digitale
vai →

 

 

aEa

vai

free-ebook

vai 

 

 

I blog di LO

Esegui Login o registrati




 


siamo qui grazie a :
AGISLAB-MI 
 


MarinaMayer sett2012

Il Blog di Marina Mayer
vai → 

La Profezia della Stella  

 

 


Pensieri che condividiamo
Wilde-pensieri 
 Non esistono libri morali o immorali. 
I libri sono scritti bene o scritti male. 
Questo è tutto.
Altri...    —leggi 

 


Save the Children
save-the-children 
 Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno
 

 




FacebookTwitterLinkedIn