Anatomia... primi passi

  • Stampa

O.K., Anatomia di un @more è uscito da qualche settimana e da circa un mese abbiamo iniziato a parlarne e a ricevere le prime reazioni... Belle e sconvolgenti!

Io ne sono felice, ma...

Ma sempre più mi interrogo. Mi guardo intorno, guardo alla situazione sociale e politica, della quale la cultura è espressione, e mi chiedo come mai un semplice libro generi tanti entusiasmi. Sì, certo, è scritto in un buon italiano, affronta tematiche inusuali e mette spesso il dito nella piaga, ma... Ma poi?
Forse chi scrive e chi ha scritto un libro come Anatomia (cioé io!) dovrebbe spingersi oltre, spremere se stessa e scrivere ancora, raccontare il disagio diffuso, quello che è tra i personaggi di Anatomia e che fa da corollario alla'Amore.
Non so, mi sto solo interrogando.
Un saluto, Flaminia


(21 novembre 2013)

Share

In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite Per saperne di più