In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

#Nobullismo – Voce Ai Giovani: Una Gara Di Idee

 

aied-roma-no-bullismo-banne

Supportata da numerosi partner, la nuova iniziativa di Aied si rivolge ai giovani di età compresa tra i 15 e i 30 anni. Per presentare il progetto c’è tempo fino al 7 novembre.







 

Ieri sera ho sentito l’ennesima notizia di un atto di bullismo, ormai accade tutti i giorni: fisico, psicologico o virtuale. E le conseguenze spesso sono sulle pagine dei giornali, altre volte vengono vissute nel silenzio di una cameretta. In ogni caso fanno male, tanto.


Secondo Telefono Azzurro il 10% delle vittime tenta il suicidio, il 30% arriva ad atti di autolesionismo. Dati a cui dovremmopartner prestare attenzione e da cui dovremmo comprendere la gravità del fenomeno che, troppo spesso, si nasconde tra le trame dello scherzo e dei giochi tra ragazzi. Solo 1 su 5 informa un adulto su ciò che è accaduto per paura di ulteriori rivendicazioni da parte del bullo/a o dei bulli/e.

Anch’io, come Aied, sono convinta che in un contesto sociale così turbolento come quello odierno i ragazzi abbiano bisogno di supporto e vicinanza. Penso sia necessario educare alla libertà e al rispetto reciproco per garantire qualità e valore alla loro vita e alla società di domani, di cui saranno attori e protagonisti.

Da qui nasce “NObullismo – Voce ai giovani: una gara di idee” un’occasione che permetterà a giovani ed esperti provenienti da vari settori di confrontarsi apertamente con l’obiettivo di analizzare la tematica in profondità e fornire un contributo concreto per promuovere la creazione e la diffusione di una società basata su confronto, libertà e sicurezza, lontana da violenza, sopraffazione ed esclusione.


partner2
Anche quest’anno, sono tra i partner di Aied perché ritengo che noi tutti possiamo fare qualcosa per combattere il bullismo. Ad esempio, tu puoi rilanciare l’iniziativa, parlarne con amici e conoscenti e farla diventare virale.

Prendere parte al cambiamento è semplice: basta iscriversi e candidare la propria idea entro il 7 novembre.


Come funziona


La gara nazionale di idee #NObullismo si rivolge ai giovani di età compresa tra i 15 e i 30 anni, organizzati in squadre da 1 a 4 persone.
I minori di anni 18 potranno iscriversi e partecipare solo se autorizzati da un genitore o dal tutore. Il modulo per l’autorizzazione puòpartner3 essere scaricato il modulo di autorizzazione per minori di 18 anni.pdf.

Al momento dell’iscrizione ogni squadra dovrà avere un capogruppo che, oltre a guidare il team, si farà portavoce dell’idea durante la fase finale del contest che si terrà a Roma il 26 novembre 2016. In quella sede, i 3 team finalisti avranno modo di presentare e discutere la loro idea con la Giuria che, a seguire, decreterà la squadra vincitrice.

Ogni persona potrà essere parte di un solo team e ogni team potrà presentare da 1 a un massimo di 5 idee.
Ciascuna di esse dovrà appartenere esclusivamente a una delle seguenti categorie: educazione, cultura e prevenzione,supporto e assistenza, tutela, sicurezza e difesa.

Le idee dovranno essere realizzabili e avere un impatto sulla realtà coinvolgendo direttamente i ragazzi. Dovranno promuovere una cultura basata sul rispetto reciproco e avere un effetto su bullismo e cyberbullismo.

Inviate le vostre idee e coinvolgete amici e parenti per raccogliere il maggior numero di voti. In palio un premio del valore di 2.000 euro e la possibilità di partecipare attivamente al miglioramento della nostra società.
Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito
M.Z. 

                                  aied-roma-no-bullismo-cover

 

 

 

 

 

Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Mercoledi, 18 Ottobre 2017 09:29:33

 

Anatomia-slogan265

vai

 

editoria-digitale
vai →

 

 

aEa

vai

free-ebook

vai 

 

 

I blog di LO

Esegui Login o registrati




 


siamo qui grazie a :
AGISLAB-MI 
 


MarinaMayer sett2012

Il Blog di Marina Mayer
vai → 

La Profezia della Stella  

 

 


Pensieri che condividiamo
Wilde-pensieri 
 Non esistono libri morali o immorali. 
I libri sono scritti bene o scritti male. 
Questo è tutto.
Altri...    —leggi 

 


Save the Children
save-the-children 
 Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno