In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata


gardener

Come abbiamo scritto, anche al tempo di Internet e dell’editoria elettronica, fare gli editori significa: aiutare un’opera a venir fuori dal bozzolo o, se preferite, aiutare l’erba a germogliare.


Cosa significa?
E’ molto semplice: prendersi cura dell’autore.
E “prendersi cura” significa: consigliarlo, indicargli la giusta strada, avere il coraggio di evidenziargli ingenuità o errori, e poi aiutarlo a correggerli…
Spesso ciò che abbiamo definito “semplice”, però, entra in conflitto con quello che di più prezioso uno scrittore possiede ovvero i suoi scritti.
Proprio in ragione di questo “conflitto” tra Editore ed Autore occorre stabilire fin dall’inizio una forte empatia. L’Editore deve stabilire, senza tema di incertezza, che i loro obiettivi sono gli stessi: dare vita a un buon prodotto editoriale, sia esso un saggio o un romanzo, si tratti di una raccolta di racconti o di una silloge.
E questo è il primo fondamentale passo.
Quello che noi, in quanto Editori, crediamo opportuno compiere.
A questo primo capitolo seguiranno l’Editing, la pubblicazione, le azioni di marketing e la promozione….
E ad ogni passaggio dedicheremo una breve presentazione, convinti che ognuno di questi aspetti sia indispensabile per realizzare un prodotto di alta qualità.


♦  Editing 

♦  Pubblicazione 

♦  Marketing 

♦  Promozione



(«==torna alla pagina precedente )



Share
Domenica, 20 Agosto 2017 09:57:26

 

Anatomia-slogan265

vai

 

editoria-digitale
vai →

 

 

aEa

vai

free-ebook

vai 

 

 

I blog di LO

Esegui Login o registrati




 


siamo qui grazie a :
AGISLAB-MI 
 


MarinaMayer sett2012

Il Blog di Marina Mayer
vai → 

La Profezia della Stella  

 

 


Pensieri che condividiamo
Wilde-pensieri 
 Non esistono libri morali o immorali. 
I libri sono scritti bene o scritti male. 
Questo è tutto.
Altri...    —leggi 

 


Save the Children
save-the-children 
 Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno
 

 




FacebookTwitterLinkedIn