In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

nonsolo e-reader2

leggere-ebook

◊ DEDICATI

◊ TABLET

◊ NETBOOK

◊ COMPUTER

◊ SMARTPHONE



DEDICATI

Gli e-reader sono prodotti da molte aziende, soprattutto estere, e spesso vi è una stretta relazione tra e-reader e librerie online, tra e-reader e aziende produttrici di tecnologie informatiche.
Per vedere questa “relazione” basterà scorrere i marchi di alcuni e-reader: Sony e Amazon, solo per citare i leader del settore.

Il più diffuso è Kindle. Prodotto da Amazon viene proposto, in Italia, nella versione base e in quella Touch. La seconda, che ovviamente è più cara, permette di “girare pagina e governare le azioni del dispositivo” con il semplice “tocco” delle dita.
Ma non avete che l'imbarazzo della scelta perché sono davvero tante le aziende che li propongono.  

Fino a poco tempo fa gli e-reader erano solo in bianco e nero, ma adesso hanno iniziato a diffondersi anche quelli a colori, studiati per il pubblico dei più piccoli. Ma questo è un fenomeno – come tutto quello concernente l'editoria elettronica – diffuso al momento soprattutto all'estero. In Italia sono ancora poco apprezzati.



torna all'indice» 

b2


TABLET

Il più famoso tablet è indubbiamente l'iPad della Apple: diventato uno status symbol è però molto caro. Indubbiamente l'iPad ha un bel design e la Apple lo ha definito un dispositivo a metà strada tra un telefono cellulare evoluto e un computer portatile. Ha uno schermo a colori a display liquidi, si governa tramite “tocco”, consente l'utilizzo di software più complessi, appositamente realizzati e disponibili su App Store, quali: fogli di calcolo, editor di testi, presentazioni, foto editing, creazione musicale, gestione database, e così via. Insomma l'iPad sarà il vostro compagno ideale se la lettura di e-book è solo una delle funzionalità e non la principale.

Lo stesso approccio vale per  tutti i tablet che adottano il sistema Android e per tutti quelli che trovate sul mercato. Il tablet è un compromesso: offre una molteplicità di funzioni, senza essere però specializzato per nessuna di esse.

E non bisogna dimenticare che lo schermo a display liquidi, anche se migliorato, è come quello del computer, quindi potete leggere anche al buio, ma avrete grandi difficoltà in pieno sole e, dopo un po' di tempo, i vostri occhi saranno decisamente affaticati.

torna all'indice»


b2


NETBOOK



 

torna all'indice»


b2


COMPUTER


 

torna all'indice»



b2 

 

SMARTPHONE 

 

torna all'indice»



 


Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Venerdi, 20 Ottobre 2017 10:52:34

 

Anatomia-slogan265

vai

 

editoria-digitale
vai →

 

 

aEa

vai

free-ebook

vai 

 

 

I blog di LO

Esegui Login o registrati




 


siamo qui grazie a :
AGISLAB-MI 
 


MarinaMayer sett2012

Il Blog di Marina Mayer
vai → 

La Profezia della Stella  

 

 


Pensieri che condividiamo
Wilde-pensieri 
 Non esistono libri morali o immorali. 
I libri sono scritti bene o scritti male. 
Questo è tutto.
Altri...    —leggi 

 


Save the Children
save-the-children 
 Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno
 

 




FacebookTwitterLinkedIn