In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

e-reader

COS'E' UN E-READER

e-readerLa traduzione letterale per e-reader è “electronic reader”, in Italiano: “lettore elettronico”. 
Per darne, poi, una definizione più ampia possiamo basarci su quella fornita da wikipedia: un dispositivo elettronico portatile che permette di leggere e

archiviare un numero considerevole di e-book (“electronic book” o libro elettronico). 
Se desideriamo essere più poetici possiamo anche dire che è la “nostra” biblioteca personale, sempre disponibile e accessibile, così come è stata ideata oggi, grazie alle tecnologie informatiche.

                                   
           
                             ◊
  CARATTERISTICHE

                                         ◊  NONSOLO E-READER

nonsolo e-reader2

leggere-ebook

◊ DEDICATI

◊ TABLET

◊ NETBOOK

◊ COMPUTER

◊ SMARTPHONE



e-reader: le caratteristiche

CARATTERISTICHE

Gli e-reader sono, dunque, dei semplici dispositivi sviluppati per “leggere” gli e-book.

La loro forma ricorda vagamente quella di un libro, ma è molto più sottile e leggero del classico libro cartaceo, ed ogni e-reader può ospitare circa 1500 e-readerlibri.
Anche la tecnologia utilizzata per la visualizzazione è stata studiata per assomigliare a quella di una classica pagina stampata: uno sfondo chiaro sul quale spiccano i caratteri. L'utente può però stabilire sia la dimensione dei caratteri, sia il loro tipo, o decidere di invertire le caratteristiche di base (e quindi leggere su uno sfondo scuro con caratteri bianchi).
Grazie a questa non indifferente particolarità, coloro che per leggere un libro cartaceo necessitano di occhiali, potranno – con un semplice clic – ingrandire le dimensioni dei caratteri stessi e riprendere a leggere senza alcun ausilio ottico.


 

Per la lettura l'e-reader non dispone di autonoma illuminazione, ed è quindi necessaria una fonte di luce esterna, come quella del sole o di una lampadina. Questo metodo - che gli esperti chiamano e-ink (o inchiostro elettronico) - ha il vantaggio di non creare problemi in pieno sole, ad esempio sulla spiaggia, ma soprattutto ha il pregio di non affaticare la vista, come avviene con i normali schermi di computer e TV.  

Inoltre, il peso di un e-reader, qualsiasi sia il numero delle pagine del vostro testo, non cambia, si aggira sempre sui 200 grammi al massimo. 

 

Il prezzo di un e-reader varia a seconda di caratteristiche tecniche e della policy del produttore. Con un centinaio di Euro è possibile acquistarne un modello basic, e per ricaricarlo è sufficiente collegarlo al proprio computer (con un cavo, ad uscita USB, dato sempre in dotazione) o alla rete elettrica domestica (con un trasformatore che costa poche decine di Euro).
Inoltre, con una “ricarica” di circa 3 ore, l'e-reader è autonomo per quasi un mese.

... quindi, riassumendo, ecco tutta una serie di vantaggi immediati:


◊    Scarso affaticamento della vista, del tutto paragonabile
       a quello generato dalla lettura di un libro tradizionale.


◊    Maggiore fruibilità, anche nel caso di testi “voluminosi... (le vostre braccia
       vi ringrazieranno, soprattutto se amate leggere quei bei “mammozzoni”
       da oltre 300 pagine!).


◊    Portabilità di un grandissimo numero di volumi, in un solo oggetto
       di modesto peso e dimensioni.


◊    Costo contenuto per l'acquisto e ridotti costi di gestione.


pagina successiva ==»

         


                                                       

Nonsolo e-reader

pc-libriGli e-reader che abbiamo descritto finora sono i dispositivi “dedicati”, cioè ideati e realizzati appositamente per essere un supporto agli e-book. Inoltre, se dispongono della possibilità di collegarsi al Web, questa funzionalità viene data loro per consentire all'utente di acquistare/scaricare dalle librerie online i propri e-book, indipendentemente. Questo significa che si può fruire di un e-reader anche se non si possiede un computer e, in molti casi, anche se non si dispone neppure di una connessione a Internet.
 

Ma per leggere gli e-book si possono utilizzare anche i tablet, i netbook, i computer e gli smartphone.
 



LA SCELTA 
Ovviamente ognuno di questi “lettori” ha caratteristiche peculiari che offrono vantaggi e svantaggi. 
Come scegliere quello più adatto? 
E' molto semplice, o quasi... L'importante è per prima cosa interrogarsi e cercare di capire cosa realmente si desidera fare con il dispositivo in oggetto. Come del resto avviene sempre quando si desidera acquistare qualcosa, che sia una macchina o un paio di scarpe, l'importante è capire cosa si vuole fare con l'oggetto acquistato. Se avete intenzione di avventurarvi su un sentiero di montagna acquisterete delle “pedule” che risulteranno del tutto fuori posto per uno shopping tra i negozi della vostra città.


 

E così per la scelta del supporto per leggere gli e-book: se volete dotarvi solo di un perfetto supporto per leggere i vostri libri elettronici, non vi servirà a nulla avere un e-reader in grado di collegarvi a Internet o che può consentirvi di chattare su Facebook.
E' bene che prima dell'acquisto – esaminando le caratteristiche di e-reader dedicati, tablet, ecc. - sia chiaro l'uso che si intende fare di questo strumento.


Quello che segue è un primo esame, volto a chiarire le differenze di base. 
In altra sede, affrontiamo le caratteristiche tecniche di ogni singolo “lettore”.
 

     ◊  DEDICATI

               ◊  TABLET

                          ◊  COMPUTER

                                      ◊  SMARTPHONE



                              sezione successiva ==»                                              



«== torna indietro

Giovedi, 20 Luglio 2017 20:26:36

 

Anatomia-slogan265

vai

 

editoria-digitale
vai →

 

 

aEa

vai

free-ebook

vai 

 

 

I blog di LO

Esegui Login o registrati




 


siamo qui grazie a :
AGISLAB-MI 
 


MarinaMayer sett2012

Il Blog di Marina Mayer
vai → 

La Profezia della Stella  

 

 


Pensieri che condividiamo
Wilde-pensieri 
 Non esistono libri morali o immorali. 
I libri sono scritti bene o scritti male. 
Questo è tutto.
Altri...    —leggi 

 


Save the Children
save-the-children 
 Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno
 

 




FacebookTwitterLinkedIn