In ottemperanza alla direttiva UE sulla riservatezza, ti informo che questo sito usa i cookie per gestire autenticazione e navigazione e per altre funzioni di sistema. Cliccando su Acconsento accetti la registrazione di questi cookie nel tuo computer. Se non accetti, alcune funzioni del sito saranno inibite - A cosa servono i cookies? Clicca per scoprirlo

Hai deciso di non utilizzare i cookies. Questa decisione puo' essere cambiata

Hai accettato di salvare i cookie sul tuo pc. Questa decisione puo' essere revocata

leggere


LEGGERE E-BOOK DAL COMPUTER

 

Prendere confidenza con gli e-book:
per cominciare si può utilizzare il computer . 



 

Come premessa dirò che questa prima lezione è dedicata a quanti utilizzano il sistema Windows, ma con l’occasione invitiamo quanti usano sistemi Macintosh o Linux a inviarci le loro dritte a riguardo (potete scrivere alla redazione), saremo felici di pubblicarle con firma e riferimenti Web.


NotepadIl Sistema più antico 
E’ senz’altro da citare, in apertura, il notepad o file txt che troviamo gratuitamente installato tra gli accessori del nostro pc. 
Sia sul sito leader Gutenberg sia sul corrispondente italiano LiberLiber è possibile trovare e scaricare gratuitamente molti libri in formato txt. 
Per chi volesse un programma per leggere file in formato txt più evoluto e con maggiori funzionalità, non ha che da collegarsi al sito di Notepad++ e scaricare gratuitamente un bellissimo programma.


Il Sistema più diffuso
Dall’inizio degli anni 90, il istema più diffuso, e che permette ai suoi utilizzatori di inserire oltre al testo anche immagini e formattazioni particolari, è senz’altro il PDF (Portable Document Format) sviluppato da Adobe Systems.
Visitando il sito della software statunitense, vi sarà possibile scaricare gratuitamente Adobe reader il software che vi permetterà, dopoPDF l’installazione, di leggere tutti gli e-book in formato Pdf che vorrete.
Se preferite l’Open Source, nel corso degli anni, si sono moltiplicati i software che oltre a permettervi di leggere Pdf vi consentono di “aprirli e modificarli” (salvo divieti particolari posti da chi li ha realizzati), vi basterà digitare “pdf free” in qualsiasi motore di ricerca e ne troverete diversi, oppure potete dare un’occhiata al sito patrocinato da GNU  per trovare quello più compatibile con il vostro sistema.

Ovviamente nessuno (o quasi) vi regala nulla per niente, quindi quando installate software scaricato gratis tenete sempre d’occhio quello che il programma vi propone (spesso si tratta di plugin che si installano sulla barra di navigazione del vostro browser o che si aprono automaticamente quando cliccate su un pdf), ma questo è un discorso di abc sulle accortezze da usare quando si utilizza Internet, e in questo momento non è nel nostro tema.


Io ne ho installato più d’uno e decido di utilizzarli a seconda di ciò che devo fare.
Mi trovo benissimo con Sumatra, ma anche Evince funziona bene e ottimamente FBReaderoppure PdfCreator. Insomma, cercate, scegliete e installate a vostro piacimento, non avete che l’imbarazzo della scelta.

A proposito del PDF c’è da aggiungere una piccola nota: molti e-reader in commercio, anche in Italia, offrono la possibilità a chi lo desidera di leggere gli e-book in formato PDF. Questo significa che se l’e-reader è costruito per leggere in formato epub o in formato mobi, spesso leggerà anche file in formato PDF.
Tenete conto, quando inizierete a scaricare i vostri e-book dai siti che offrono questa opportunità gratuita. Se ancora non possedete un e-reader e state scaricando un e-book, quando vi si prospetta l’opportunità di scaricare il file, scegliete sempre anche il formato in pdf e cominciate a costruirvi una piccola biblioteca ad hoc.
Qualsiasi sarà il formato che utilizzerà il vostro futuro e-reader potrete continuare a leggervi i vostri e-book in formato PDF o comunque convertirli da PDF in mobi o in epub.
Ne parleremo, comunque, più diffusamente nella sezione di ABC dedicata alle Conversioni e Software.


                                Il Sistema standard
logoEPUBNato specificamente per l’editoria elettronica è il formato Epub.
Epub è l’abbreviazione di electronic pubblication (pubblicazione elettronica) ed utilizza il codice Xhtml al suo interno.
Non spaventatevi!!!
Non vi sarà richiesto di trasformarvi in compilatori di codice per utilizzare il formato Epub, ma è bene sappiate cosa c’è sotto l’editoria elettronica, ovvero decine di migliaia di compilatori, moltissimi dei quali sono persone che hanno sviluppato questo codice in Open Source, cioè in modo libero affinchè tutti lo possano utilizzare.
Sono diversi i software che permettono di "aprire e leggere" un file in formato epub sul proprio computer, tra questi citeremo per primo, quello che secondo a noi, è il migliore ovverosia Calibre.  Oltre ad essere distribuito gratutamente (è valido sia per sistemi Windows che Mac e Linux), questo splendido programma vi permetterà non solo di leggere i vostri epub, ma anche di tradurli in altri formati con un semplice "clic" ovvero senza conoscere neanche una riga di codice di programmazione.


Il Sistema di Amazon
Da molti anni l'azienda statunitense è divenuta leader del settore, e da molti decenni ovviamente si occupa essa stessa di realizzare e aggiornare software compatibili con i propri e-reader e sistemi. Tra questi il più diffuso è Mobi, l'estensione che caratterizza i file compatibili con il celebre lettore Kindle. Sul sito localizzato in Italia, i navigatori possono scaricare gratuitamente un programma che funziona da lettore sul proprio computer (ma anche le versioni  per Tablet e Cellulari), e sul quale si possono downloadare e leggere i numerosi e-book free che Amazon mette a disposizione in uno spazio dedicato
(1 - continua)



Per informazioni più dettagliate su tutti i formati di e-book esistenti:
su Wikipedia italia e su Wikipedia in lingua inglese



Share

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Martedi, 12 Dicembre 2017 19:11:05

 

Anatomia-slogan265

vai

 

editoria-digitale
vai →

 

 

aEa

vai

free-ebook

vai 

 

 

I blog di LO

Esegui Login o registrati




 


siamo qui grazie a :
AGISLAB-MI 
 


MarinaMayer sett2012

Il Blog di Marina Mayer
vai → 

La Profezia della Stella  

 

 


Pensieri che condividiamo
Wilde-pensieri 
 Non esistono libri morali o immorali. 
I libri sono scritti bene o scritti male. 
Questo è tutto.
Altri...    —leggi 

 


Save the Children
save-the-children 
 Sempre
→ se vuoi →
cosa possono fare i tuoi
80 centesimi al giorno
 

 




FacebookTwitterLinkedIn